Correlazioni saltate?

Scritto il alle 23:24 da [email protected]

Cari lettori,

questa settimana salterò la consueta panoramica sul Forex (in quanto i livelli indicati nel precedente articolo sono all’incirca gli stessi) per approfondire il tema delle correlazioni sui mercati.

Premesso che non sono un trader che opera guardando a tali correlazioni, però non posso non notare certi “disallineamenti” teorici attualmente in essere. Teorici perchè le correlazioni non sono mai perfette, ma molto spesso certi strumenti si muovono in maniera sincronizzata. Ad esempio, negli ultimi mesi alla discesa/salita del petrolio è corrisposta una discesa/salita del dollaro canadese, ma questa settimana anche questa correlazione non è stata confermata. Ma quella che più mi balza agli occhi è la correlazione Oro – Azionario – Euro.

Negli ultimi mesi avevamo assistito ad una costante salita dei mercati azionari proprio a fronte di una pesante svalutazione della moneta unica europea e conseguente indebolimento dell’oro, considerato bene rifugio e quindi venduto nei periodi di Risk On. Dall’estate è iniziata invece una fase correttiva di tale trend, portando l’oro a recuperare terreno (circa 100$ di salita), l’euro da 1,05 di marzo si è riportato stabilmente sopra 1,10 e i mercati hanno stornato fino al 20%. Fin qui tutto normale. Nelle ultime settimane qualcosa non torna più. L’oro sta continuando la sua salita portandosi a ridosso dei 1.200$, l’euro è sulla resistenza in area 1,145/15 e i mercati azionari si stanno riportando su livelli alti, anche se non lontani dai massimi.

Nessuno nega che le probabilità che la FED rialzi i tassi quest’anno siano in calo e ciò stia favorendo tutti e 3 gli asset in questione, ma certo è che i mercati azionari (soprattutto quelli europei) hanno bisogno di un euro debole per proseguire nel loro sentiero di crescita e l’oro non potrà certo continuare il suo rialzo se i mercati azionari torneranno a dominare la scena con rendimenti a doppia cifra.

Chissà se questa settimana qualcuno si smentirà, oppure si invertiranno tutti insieme. La mia opinione resta che i mercati sono vicini ad uno storno importante…

Colgo l’occasione per ricordarvi che mercoledì 21 potrete seguirmi nella trasmissione ForexTime  (http://www.finanzaonline.com/video/forex-time/) con aggiornamenti sui principali cross valutari e giovedi 22 saremo ospiti al TOL EXPO di Borsa Italiana per presentare il nostro libro “A beautiful trader’s mind” presso lo stand di Trading Library.

Per essere sempre aggiornato sulla mia operatività iscriviti a www.mtradingsegnali.it ed opera seguendo le mie indicazioni e quelle di Uramaki (A. Rendina, uno dei top trader italiani nonchè 2 volte campione dell’ IT forum di Rimini) trasmesse in tempo reale tramite WhatsApp: con i nostri segnali di trading, operando in meno di 5 mesi si sarebbe potuto realizzare quasi un 100% di rendimento con un saggio utilizzo della leva (1:10) ed un rischio molto contenuto.

Iscrivetevi per operare in modo professionale e preciso. Mettiamo la nostra conoscenza ed abilità al servizio di tutti i nostro abbonati.

Buon trading

Maurinho

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 1.0/10 (1 vote cast)
Correlazioni saltate?, 1.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Categorie