Panoramica sul Forex – settimana dal 28 settembre al 2 ottobre

Scritto il alle 19:56 da [email protected]

Cari lettori,

in settimana sono usciti dati macro interessanti, tra i quali la stima del PIL americano per il 2′ trimestre, gli ordini di beni durevoli e i vari PMI americani ed europei. Mentre i dati americani sono stati tutti sopra le attese, quelli europei non hanno certo brillato. Eppure continuiamo ad assistere ad una fase laterale con un dollaro che stenta a recuperare i massimi contro le altre valute. Pertanto qualche dubbio su un imminente caduta del cambio Eur Usd permane, nonostante da più parti (e intendo fonti autorevoli) arrivino indicazioni per una parità entro fine anno. Non escludo questa possibilità, ma a vedere il grafico, se l’area 1,08 non verrà superata con forza, difficilmente si andrà in tale direzione.

Inoltre la correlazione azionario-dollaro (o euro dollaro) continua a farsi sentire e ad ogni salita dell’euro corrisponde una discesa dei corsi azionari. Se la fase di turbolenza a cui stiamo assistendo da quest’estate continuerà, difficilmente vedremo un dollaro primeggiare sui mercati forex… e se lo sguardo si sposta sui grafici dei vari indici azionari, a mio avviso il trend sta per cambiare… e dopo quasi 7 anni sarebbe ora!

Andiamo a dare qualche indicazione tecnica.

EUR USD : fase moderatamente rialzista, con le quotazioni nella parte bassa del canale partito da marzo e che attualmente vede 1,10 il limite inferiore e 1,18 quello superiore.

Analisi tecnica:

  • resistenza posta in area 1,125 ed in estensione 1,13. Se tale livello fosse superato e confermato in chiusura di giornata, possiamo aspettarci un ritorno verso i massimi di periodo.
  • area di supporto posta in area 1,11 sotto la quale il target diventerebbe 1,10 ed in estensione 1,088/1,09. Oltre questo livello il test da superare diventa 1,08.

USD JPY : fase di lateralità, con i prezzi incanalati tra 118,50 e 121,30, anche se i massimi e minimi descrescenti hanno formato un triangolo con una finta rottura rialzista sul finale di settimana. Se fosse confermata la finta rottura, prepariamoci a cogliere il ribasso.

Analisi tecnica:

  • resistenza a 121/121,25 oltre il quale i prezzi dovrebbero riportarsi a 121,80 per poi provare a ripartire verso 123;
  • supporto a 120,40 oltre il quale si ritornerebbe a 120 ed in estensione a 119 nella parte bassa del triangolo. Se rotto tale livello potrebbe innescare nuove violente discese.

GBP USD : i prezzi sono ritornati sul supporto a 1,515 e ora bisognerà vedere se saranno in grado di romperlo o si partirà nuovamente al rialzo. La sensazione è che in settimana assisteremo alla rottura, magari dopo un rimbalzo ad inizio settimana.

Analisi tecnica:

  • resistenza a 1,5200/5210 oltre il quale i prezzi dovrebbero riportarsi a 1,5280; solo superato questo livello, potremmo rivedere l’area 1,54. Difficile andare oltre in settimana.
  • area di supporto a 1,5150 (già testa 3 volte) che se venisse superata potrebbe riportare le quotazioni a 1,50 e anche più giu’…

Per essere sempre aggiornato sulla mia operatività iscriviti a www.mtradingsegnali.it ed opera seguendo le mie indicazioni e quelle di Uramaki (A. Rendina, uno dei top trader italiani nonchè 2 volte campione dell’ IT forum di Rimini) trasmesse in tempo reale tramite WhatsApp: con i nostri segnali di trading, in meno di 5 mesi si sarebbe potuto realizzare quasi un 100% di rendimento con un saggio utilizzo della leva (1:10) ed un rischio molto contenuto.

Iscrivetevi per operare in modo professionale e preciso. Mettiamo la nostra conoscenza ed abilità al servizio di tutti i nostro abbonati.

Vi ricordiamo anche che ad ottobre Borsa Italiana organizzerà il Trading online Expo a Milano dal 21 al 23 ottobre (per registrarsi http://www.borsaitaliana.it/trading-online-expo-2015/homepage/home.htm) dove molto probabilmente presenteremo il nostro libro, un testo che espone tutti gli aspetti metodologici e psicologici che andrebbero sempre rispettati nell’attività di trading, una breve presentazione della nostra strategia di trading che da anni da ottimi risultati, oltre a utili consigli di chi pratica questo mestiere con successo da molto tempo.

Seguit

Buon trading

Maurinho

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
Panoramica sul Forex - settimana dal 28 settembre al 2 ottobre, 9.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Categorie