Panoramica sul Forex – settimana dal 14 al 18 settembre

Scritto il alle 16:12 da [email protected]

Cari lettori,

riprendiamo le analisi dei principali cross valutari dopo la pausa estiva, nella quale abbiamo assistito a giorni di panico sui mercati azionari, i cui effetti si sono ribaltati sui mercati valutari con recuperi dello yen, considerato da sempre valuta rifugio, nei confronti di tutte le altre monete ed un dollaro in difficoltà contro euro e sterlina. Non appena poi le tensioni provenienti dalla Cina si sono attenuate, la moneta americana ha dimostrato nuovamente la sua forza. A questo punto è chiaro che i timori per un’inversione del trend rialzista in atto da oltre 6 anni sui mercati azionari potrebbe far slittare il tanto atteso aumento dei tassi da parte della FED, con conseguente indebolimento del dollaro. Quindi aspettiamoci nei prossimi mesi una correlazione tra azionario e dollaro abbastanza chiara.

Detto questo, la situazione attuale mostra un’assenza di direzionalità con una fase prolungata di lateralità, sia su Eur Usd (dove piano piano l’euro sembra volersi dirigere verso 1,20) sia su Gbp Usd e Usd Jpy. Non ci resta che navigare a vista, comprando la debolezza e vendendo la forza, facendo attenzione a non anticipare le possibili inversioni di trend.

Andiamo a dare qualche indicazione tecnica.

EUR USD : fase moderatamente rialzista, con le quotazioni che dopo essersi appoggiate al supporto in area 1,11 sono ripartite verso 1.15 con possibilità di nuovi massimi.

Analisi tecnica:

  • resistenza posta in area 1,135 oltre la quale il target diventerebbe 1,14 ed in estensione 1,15. Sopra questo livello potremmo ripuntare i massimi di periodo a 1,17 e vedere se l’obiettivo è il recupero dell’area 1,20.
  • area di supporto a 1,125 oltre la quale si tornerebbe a 1,12 ed in estensione a 1,1130/50, ma fino a quando l’area 1,1080/1,11 non verrà rotta, il trend in atto resterà valido

USD JPY : fase di consolidamento dopo i ribassi estivi, con i prezzi incanalati tra 118,50 e 121,80. La sensazione è che un ritorno in area 116 sia molto probabile.

Analisi tecnica:

  • resistenza a 121,40 oltre il quale i prezzi dovrebbero riportarsi a 121,80 per poi provare a ripartire verso 123;
  • supporto a 120, oltre il quale si ritornerebbe a 119 ed in estensione a 118,50. Se rotto tale livello potrebbe innescare nuove violente discese.

GBP USD : i prezzi sono ripartiti dopo aver testato il supporto a 1,515 e ora bisognerà vedere se saranno in grado di raggiungere nuovi massimi, oppure torneranno giù per un nuovo test del supporto. Il precedente massimo è stato decrescente, quindi attenzione ad una nuova fase ribassista.

Analisi tecnica:

  • resistenza a 1,5450/70 oltre il quale i prezzi dovrebbero riportarsi a 1,5670/1,57; superato questo livello, potremmo rivedere l’area 1,58 e valutare la reale forza della sterlina.
  • area di supporto a 1,5340/50, oltre il quale si andrebbe a ritestare il supporto chiave a 1,5150/1,52; rotto tale livello, il trend ribassista potrebbe riportare le quotazioni a 1,50.

Per essere sempre aggiornato sulla mia operatività iscriviti a www.mtradingsegnali.it ed opera seguendo le mie indicazioni e quelle di Uramaki (A. Rendina, uno dei top trader italiani nonchè 2 volte campione dell’ IT forum di Rimini) trasmesse in tempo reale tramite WhatsApp: con i nostri segnali di trading, in circa 4 mesi si sarebbe potuto realizzare quasi un 90% di rendimento con un saggio utilizzo della leva (1:10) ed un rischio molto contenuto.

Iscrivetevi per operare in modo professionale e preciso. Mettiamo la nostra conoscenza ed abilità al servizio di tutti i nostro abbonati.

Inoltre non perdete l’evento live il 23 settembre promosso da Finanza Online, Forextime e IG  https://www.ig.com/it/forex-time-live-trading  che vedrà protagonista A. Rendina tra i trader ospiti in trasmissione.

Vi ricordiamo anche che ad ottobre Borsa Italiana organizzerà il Trading online Expo a Milano dal 21 al 23 ottobre (per registrarsi http://www.borsaitaliana.it/trading-online-expo-2015/homepage/home.htm) dove molto probabilmente presenteremo il nostro libro, un testo che espone tutti gli aspetti metodologici e psicologici che andrebbero sempre rispettati nell’attività di trading, una breve presentazione della nostra strategia di trading che da anni da ottimi risultati, oltre a utili consigli di chi pratica questo mestiere con successo da molto tempo.

Buon trading

Maurinho

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Categorie