Panoramica sul Forex – settimana dal 16 al 20 marzo

Scritto il alle 00:27 da [email protected]
US Dollar Index - grafico daily

US Dollar Index – grafico daily

Cari lettori,

dopo un’altra settimana di forza del dollaro con una corsa quasi imbarazzante, forse è arrivato il momento di rifiatare; questa settimana, quella pausa tanto invocata e tanto attesa, potrebbe arrivare. Almeno nei primi 3 giorni potremmo assistere a qualche presa di profitto, visto che mercoledì sera ci sarà l’evento più atteso della settimana, ovvero la riunione del FOMC al termine della quale ci sarà il discorso della Yellen e finalmente vedremo se il termine “paziente” sarà omesso dal comunicato: nel caso fosse cancellato potremmo assistere ad una ripresa (sempre se pausa ci sarà) del trend del dollaro anche violenta, viceversa potrebbe esserci, altrettanto violentemente, una reazione inversa del trend che potrebbe proseguire nel breve periodo, con le principali valute che avrebbero la possibilità di recuperare un pò di terreno nei confronti della moneta americana.

Non ci resta che attendere il lieto evento (mercoledì ore 19,30).

Andiamo a dare qualche indicazione tecnica

EUR USD : trend ribassista, mi aspetto un riassorbimento almeno in area 1,06/1,064 anche se l’evento di mercoledì sarà decisivo per il movimento settimanale. Se lunedì non segniamo nuovi minimi, si potrebbe provare un operazione long al superamento di 1,0540 e provare a tenerla per la settimana. Stop a 30/40 pips.

Analisi tecnica:

  • resistenza posta in area 1,054 oltre la quale il target diventerebbe 1,064 ed in estensione 1,07. E chissà che non si riveda il livello 1,09…
  • area di supporto a 1,046; la strada ormai sembra quella verso la parità con possibile fermata intermedia a 1,02.

USD JPY : ripresa del trend rialzista nel breve, anche se non siamo usciti dalla fase laterale di medio periodo. Decisiva per vedere nuovi massimi sarà la rottura di 122.

Analisi tecnica:

  • resistenza a 122, oltre il quale i prezzi dovrebbero riportarsi sul massimo di periodo a 122,40 per poi puntare area 123,7/124.
  • supporto a 120.60 sotto il quale i prezzi potrebbero riportarsi a 119,8 ed in estensione 119.

GBP USD : ulteriore pesante discesa per la sterlina che si è riportata sui minimi degli ultimi 5 anni. Il target sembra essere 1,44 ma bisognerà aspettare mercoledì per capire se raggiungeremo quel livello in settimana oppure dovremmo ancora aspettare.

Analisi tecnica:

  • resistenza a 1,476, oltre il quale i prezzi potrebbero riportarsi in area 1.484 ed in estensione a 1.49.
  • supporto in area 1,47 oltre la quale i prezzi arriverebbero a 1,457 ed in estensione 1,45/1,44.

XAU USD (ORO) : altra settimana di debolezza per l’oro anche se la volatilità si è ridotta. Ormai resta da superare il supporto a 1.147 $ prima di vedere nuovi minimi, sempre che il livello 1.130 $ non inneschi una forte reazione determinando un doppio minimo che potrebbe essere interessante sfruttare con target 1.190/1.200 $.

Buon trading

Maurinho

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 5.5/10 (2 votes cast)
Panoramica sul Forex – settimana dal 16 al 20 marzo, 5.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Categorie