Panoramica sul Forex – settimana dal 9 al 13 marzo

Scritto il alle 23:32 da [email protected]

US Dollar Index - grafico daily

Cari lettori,

la scorsa settimana, dopo un paio di giorni di pausa, il dollaro ha ripreso il suo movimento rialzista contro tutte le valute, anche verso quella sterlina che per qualche settimana ha fatto credere agli investitori di potergli tenere testa. Il dato sui nuovi occupati di venerdì ha rafforzato l’idea che ben presto la FED sarà costretta a rivedere la propria politica monetaria, iniziando con il cancellare l’aggettivo “paziente” dai prossimi comunicati.

Questa settimana, avara di importanti dati macro, sarebbe lecito aspettarsi qualche presa di profitto da parte degli investitori con piccoli movimenti di storno contro il dollaro (anche in vista delle scadenze dei futures) che non dovrebbero intaccare il trend principale.

Andiamo a dare qualche indicazione tecnica

EUR USD : trend ribassista, probabile un riassorbimento almeno in area 1,09 prima di provare a segnare nuovi minimi. Prima di provare nuovi short sarebbe opportuno aspettare che si scaricasse il forte ipervenduto.

Analisi tecnica:

  • resistenza posta in area 1,10/1,103 oltre la quale il target diventerebbe 1,1110  ed in estensione 1,125. Difficile un superamento di questo livello.
  • area di supporto a 1,075/1,08 risalente all’estate 2003; al di sotto la strada verso la parità sarebbe aperta.

USD JPY : ripresa del trend rialzista, come ipotizzato la scorsa settimana. Sarà la volta decisiva per vedere nuovi massimi o l’ennesimo finto segnale?

Analisi tecnica:

  • resistenza a 121,30, oltre il quale i prezzi dovrebbero riportarsi sul massimo di periodo a 121,70 per poi puntare area 123,70 ed in estensione 125.80.
  • supporto a 120.40 sotto il quale i prezzi potrebbero riportarsi a 119,8 ed in estensione 119.

GBP USD : pesante discesa per la sterlina che sembra aver compromesso la possibile inversione del trend. Probabile un recupero, vista anche la vicinanza del supporto in area 1.50.

Analisi tecnica:

  • resistenza a 1,522, oltre il quale i prezzi potrebbero riportarsi in area 1.527 ed in estensione a 1.535.
  • supporto in area 1,50 oltre la quale i prezzi arriverebbero a 1,495 oltre il quale i prezzi potrebbero rivedere il minimo del 2013 a 1.48.

XAU USD (ORO) : dopo un inizio di settimana in cui si è subito arrivati a contatto con la resistenza a 1.225 $, i prezzi hanno ripreso la discesa, conclusa con una brusca caduta venerdì che ha causato la rottura del supporto a 1.190 $, portando i prezzi in area di supporto 1.160/1.165 $. Ora, dopo un possibile ritorno sulla resistenza a 1.190 $, sarà da verificare la tenuta del supporto a 1.160 $, la cui rottura potrebbe portare i prezzi a 1.145 $ ed in estensione a 1.130 $, oltre il quale il target diventerebbe area 1.050 $.

Buon trading

Maurinho

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Panoramica sul Forex – settimana dal 9 al 13 marzo, 10.0 out of 10 based on 1 rating
1 commento Commenta
uramaki
Scritto il 9 marzo 2015 at 14:21

Ottima analisi! Condivido in toto!

Categorie